Menu

Illica: un mese dopo c'è ancora tanto che possiamo fare

Comitato Illica Comitato Illica

Vorrei con queste poche righe raccontarvi di Illica, come era prima del 24 agosto 2016 e come sempre resterà nel cuore di chi l'ha vissuta...

 

Illica

...situato tra i Monti della Laga, Illica di Accumoli è un ridente paesino del Lazio che dista pochi chilometri da Amatrice.
Si presenta in una veste tipicamente rurale. Durante l'anno è popolato da pochi abitanti ma nella stagione estiva vi è un'intensa attività vacanziera.
Ad un'altezza di 870 m. sul livello del mare alle pendici del monte Pizzo di Sevo, dona in inverno un paesaggio spesso innevato con un clima freddo secco, mentre in estate allieta i visitatori con le sue giornate fresche ed assolate.
Attraversato da un piccolo torrente, sul fosso di Illica ci sono i ruderi di un vecchio mulino.
Vi è un museo della civiltà contadina, recentemente ristrutturato, che raccoglie una ricca ed interessante raccolta di oggetti e utensili agricoli, dagli attrezzi usati nei campi, agli abiti che si indossavano.
Vi trova accoglienza anche la Chiesa di San Paolo apostolo, risalente all'anno 1000. Al suo interno contiene è possibile trovare affreschi attribuiti a Dionisio Cappelli di Amatrice e cioè, "Madonna con Figlio", "Madonna che allatta" e "Madonna che copre con il manto i fedeli" risalente all'anno 1494, I resti di un tabernacolo ligneo risalente al XVI secolo, due angeli scolpiti nel legno e tele del '600 e del '700. Nel paese c'è anche una cappella privata, ora dismessa, dedicata a San Francesco di Paola.
Quanto alle manifestazioni locali, oramai le principali si concentrano nel solo mese di agosto e sono:

•Sagra della pecora il 20 agosto. Festa del paese durante la quale tutti gli abitanti si spostano in piazza per cenare insieme con piatti a base di pecora, formaggi e vino.

•Festa della civiltà contadina il 13 agosto. Rappresentazioni di vita, dei mestieri e delle arti di altri tempi

•Festa di San Vincenzo Ferreri il 17 agosto. È la festa patronale. Il programma si svolge dalla mattina con la messa nella Chiesa di San Paolo Apostolo prosegue poi con la processione del santo patronale,
San Vincenzo Ferreri, per le vie del paese e con un rinfresco prima di pranzo con prodotti tipici messi a disposizione dagli abitanti. Nel pomeriggio giochi e nella serata, dopo uno spettacolo in piazza, vi sono i fuochi d'artificio che chiudono la festa

Non ci sono negozi. Già per sopravvivere si va tutti a fare la spesa ad Amatrice.
Non ci sono macchine che circolano nel paese. Anche i più piccolini sono costretti così a scorrazzare fino a tarda sera liberi nella sua unica Piazza.

Non c'è bisogno di serrare le porte. Ci si conosce tutti fin da bambini, se serve qualcosa basta chiedere.

Non è proprio possibile seguire delle diete. Salumi, salsicce, pecora, maiale, formaggi, ricotta, latte e uova fresche sono il pasto di ogni giorno ai quali anche i più esigenti non sanno dire di no. 

Infine non è previsto annoiarsi. Chi non si accontenta di riposare nel completo silenzio, può durante il giorno aderire alle tante manifestazioni organizzate per i ragazzi dai 2 a 72 anni, oppure raggiungere in auto il Monte Vettore appena davanti gli occhi del Paese, a quaranta minuti il Gran Sasso d'Italia, a trenta Norcia e la splendida piana di Castelluccio o spingersi sulla superstrada per passare una bella giornata di mare a S. Benedetto del Tronto.

Durante l'inverno i residenti effettivi sono poco più di 20 persone, mentre in estate i primi di coloro che lasciarono il villaggio hanno continuato a portare i propri figli e così per generazioni. In questo modo circa 500 persone trovano rifugio alla calura del mese di agosto.

Oggi tutto questo è stato spazzato via nel giro di pochi minuti...

Un mese dal tragico terremoto che a Illica ha spezzato la vita a 5 persone, e ancora la terra ricorda con le sue continue scosse che ancora non è finita.

Aiutateci a ricostruire questo piccolo angolo di paradiso.

 

Link utili.....:

http://www.illica.org/default/Lestate_illichese.html 
https://www.facebook.com/groups/247446728661277/ 
https://www.facebook.com/AssociazioneCulturaleIllica/ 

....o di interesse:

https://www.facebook.com/AssociazioneCulturaleIllica/videos/826951880739834/ 
https://www.facebook.com/devidsassi81/videos/504135856456776/ 
http://www.raiplay.it/video/2016/09/Chi-laposha-visto-1225-del-20092016-28e315c5-f622-4da6-998c-aaf3554eb320.html 

 

back to top

Disclaimer

 Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7.03.2001. 
Questa opera è pubblicata sotto questa Licenza Creative Commons

Creative Commons 88x31

 

 

ASD Runners for Emergency - Fidal RM315 - Viale della Vittoria 42, 00122, Lido di Ostia, Roma.