Menu

Correre oltre i confini

  • Written by  La Redazione
  • Read 747 times
Mo con Elvio e Francesco Mo con Elvio e Francesco

Domani RfE sarà alla Best Woman di Fiumicino con 65 atleti e un obiettivo già raggiunto.

Correrà con la nostra maglia, quasi un portabandiera, uno di quei ragazzi che sono ultimamente cronaca da TG: i migranti che sbarcano sulle nostre coste in fuga dalla guerra, dalla repressione e dalla miseria.

Mohammed Kader parte dalla Somalia da solo senza la famiglia, attraverso il deserto, una traversata lunga molti mesi, arriva in Libia e, nell'attesa di imbarcarsi, tutti i giorni, con le stesse scarpe con le quali era partito, ha continuato a correre e allenarsi come faceva a casa sua.

Uno dei ragazzi del Baobab di Roma, quello sgomberato un giorno sì e l'altro pure, Mohammed spera di poter rimanere in Italia e continuare a correre: il suo mito è quel Mo Farah due volte olimpico sui 5K e 10K, anche lui nato in Somalia e divenuto cittadino di Sua Maestà per la quale ha vinto 4 ori olimpici e altri trofei mondiali.

A Fiumicino, domani, inizia una nuova storia per il nostro "Mo" con i colori di Runners for Emergency, grazie anche all'aiuto di Francesco di Sempre di Corsa che lo ha equipaggiato di nuove scarpe da running, e chissà che a Tokyo 2020...

 

back to top

Disclaimer

 Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7.03.2001. 
Questa opera è pubblicata sotto questa Licenza Creative Commons

Creative Commons 88x31

 

 

ASD Runners for Emergency - Fidal RM315 - Cod. AICS 106433 - C.O.N.I. Reg. Naz.le n° 221264
- C.F. 97798290587 - Viale della Vittoria 42, 00122, Lido di Ostia, Roma.